Archivi categoria: gruppo escursionisti

Fiastra: lame rosse, grotta dei frati, gola del fiastrone – Domenica 31 Luglio 2016

GolaDelFiastroneParcheggiando l’auto nei pressi della diga di Fiastra (m 645), la si attraversa imboccando un cunicolo scavato nella roccia. In breve si giunge alla Val di Nicola (m 615). Superato il fosso, si prende un sentiero in salita, che più in alto entra in una folta lecceta, e giunge al fosso della Regina (m.775). Lo si risale nella ghiaia per ammirare le Lame Rosse, suggestivo fenomeno di erosione. Tornati al sentiero molto panoramico, si scende alla Grotta dei Frati, e successivamente all’alveo del torrente (m. 475). Attraversato il torrente, lo si risale per giungere in breve alle spettacolari Gole del Fiastrone. Qui si cammina sul greto e nell’acqua
passando da una sponda all’altra del canyon.
DISLIVELLO: 700 m – PERCORSO: 14 Km circa
TEMPO DI PERCORRENZA: 5 h soste escluse
LIVELLO DI DIFFICOLTA’: EE (escursionisti esperti)
PARTENZA: ore 7.30 dal Parcheggione di Fabriano
LOGISTICA E INFORMAZIONI (e raccomandazioni):
La passeggiata è molto bella per la varietà di situazioni che offre; anche se fa molto caldo si cammina per lunghi tratti su sentieri ombreggiati. Portare una adeguata scorta di acqua. La discesa alla Grotta dei Frati è molto ripida, richiede una buona perizia ed agilità. Si raccomanda l’uso dei bastoncini. La traversata delle Gole del Fiastrone richiede esperienza di progressione in terreno scosceso, quasi sempre nell’acqua, che in alcuni punti può raggiungere l’altezza delle cosce. Per camminare nel Fiastrone è utile portare nello zaino un paio di scarpe tipo da ginnastica, leggere e con un po’ di fondo che non vi importa se si bagnano. Poi in auto servirà un ricambio completo.
VISTA L’ORDINANZA DEL COMUNE DI FIASTRA, ALLEGATA ALLA PRESENTE, IL NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI è DI 15 PERSONE.
CHI FOSSE INTERESSATO AD ISCRIVERSI DEVE COMUNICARLO VIA MAIL
ALL’INDIRIZZO info@caifabriano.it  (sia soci che non soci)
Per i non soci che volessero partecipare è obbligatorio darne comunicazione entro venerdì 29 luglio, per poter attivare la copertura assicurativa (costo 5 €).
Il responsabile dell’escursione ha la facoltà di non accettare i partecipanti non adeguatamente attrezzati o persone non ritenute idonee ad affrontare il percorso.

Ordinanza Comune Di Fiastra
Ordinanza Comune Di Fiastra
Ordinanza-comune-di-Fiastra.pdf
192.5 KiB
334 Downloads
Dettagli...

Escursione Fiastra 31-07-16
Escursione Fiastra 31-07-16
Escursione-Fiastra-31-07-16.pdf
72.0 KiB
202 Downloads
Dettagli...

escursione al m.Acuto e Catria – Domenica 18 Ottobre2015

PERCORSO :  DIFFICOLTA’ :  EE
MATERIALE CONSIGLIATO: Scarponcini da trekking,bastoncini, zaino, abbigliamento antipioggia,con ricambio) telino termico .
TEMPO DI PERCORRENZA: 4:40 h  soste escluse
LUOGO E ORARIO DI PARTENZA : PIAZZALE MATTEOTTI FABRIANO  ore 07:40

PROGRAMMA
ore 08:30 – arrivo a Frontone e partenza dagli  impianti di risalita per Rifugio Cotaline   (costo A/R 7,00 euro)
ore 09:00 – Partenza dal Rifugio delle cotaline 1.420msl  – M. Acuto 1.658m  msl  Monte  Catria 1701m slm. Percorso 12 km, 950 m dislivello, il percorso potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo.
ore 13:40 – pranzo al Rifugio (costo 13,00 euro)

Rientro  alle auto con impianto  dalle ore 16:00

NOTE DI CARATTERE ORGANIZZATIVO: Per i non soci CAI che volessero partecipare e’ obbligatorio darne comunicazione (nome cognome e data di nascita) entro venerdì 16 ottobre per poter attivare la copertura assicurativa (costo 5 €).
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 15 per impianto e pranzo

DESCRIZIONE:si parte dal rifugio Cotaline direzione cima dell’Acuto seguendo prima la pista da sci e poi il sentiero. Dalla cima si scende (attenzione !!!) ad intercettare il sentiero Italia all’altezza del rif. Mochi, da qui un tratto agevole ci porterà al rif.Porci. Si riprenderà a salire fino alla croce del Catria. Discesa tranquilla fino al rif. Vernosa e poi a seguire chiesetta S.Pier Damiani , infilatoio e rif. Cotaline

Per informazioni e prenotazioni: Marinelli Giampiero marinelligyp@libero.it

m.Acuto-m.Catria

LAME ROSSE — GROTTA DEI FRATI — GOLA DEL FIASTRONE – Domenica 26 Luglio 2015

DESCRIZIONE: Parcheggiando l’auto nei pressi della diga di Fiastra (m 645), la si attraversa imboccando al termine un cunicolo scavato nella roccia. In breve si giunge alla Val di Nicola (m 615). Superato il fosso, si prende un sentiero in salita, che più in alto entra in una folta lecceta, e giunge al fosso della Regina (m.775). Lo si risale nella ghiaia per ammirare le Lame Rosse, suggestivo fenomeno di erosione. Tornati al sentiero, molto panoramico si scende alla Grotta dei Frati, mentre a sinistra incrocia il sentiero che sale dal Fiastrone. Giunti all’alveo (m. 475) e attraversato il torrente, lo si risale per giungere in breve alle spettacolari Gole del Fiastrone. Qui si cammina sul greto e nell’acqua del torrente, passando da una sponda all’altra del canyon.

DISLIVELLO: 700 m –

PERCORSO: 14 Km circa

TEMPO DI PERCORRENZA: 5 h soste escluse

LIVELLO DI DIFFICOLTA’: EE (escursionisti esperti)

PARTENZA: ore 7.30 da Piazzale Matteotti.

LOGISTICA E INFORMAZIONI (e raccomandazioni): La passeggiata è molto bella per la varietà di situazioni che offre; anche se fa molto caldo si cammina per lunghi tratti su sentieri ombreggiati. Portare una adeguata scorta di acqua. La discesa alla Grotta dei Frati è molto ripida, richiede una buona perizia ed agilità. Si raccomanda l’uso dei bastoncini La traversata delle Gole del Fiastrone richiede esperienza di progressione in terreno, quasi sempre nell’acqua, che in alcuni punti può raggiungere l’altezza delle cosce. Per camminare nel Fiastrone è utile portare nello zaino un paio di scarpe tipo da ginnastica, leggere e con un po’ di fondo che non vi importa se si bagnano; per i più freddolosi possono servire anche pedalini di lana . Poi in auto servirà un ricambio completo. Alla fine dell’escursione, come nella migliore tradizione Mari & Monti chi vuole può terminare la camminata con un rinfrescante bagno nel Lago di Fiastra.

NOTE DI CARATTERE ORGANIZZATIVO: Per i non soci che volessero partecipare è obbligatorio darne comunicazione entro venerdì 24 luglio, per poter attivare la copertura assicurativa (costo 5 €). Il responsabile dell’escursione ha la facoltà di non accettare i partecipanti non adeguatamente attrezzati o persone non ritenute idonee ad affrontare il percorso.

 

Per informazioni: Danilo Burattini – Giovanna Fattorini

Lo Spirito e la Terra – Fabriano Festival 2015

Il Cammino Di Francesco
Il Cammino Di Francesco
Il cammino di Francesco.pdf
209.5 KiB
205 Downloads
Dettagli...

Anche quest’anno il Cai fabriano Collabora con “Lo Spirito e la Terra
– Fabriano Festival 2015” con un escursione tematica dedicata al
Cammino di Francesco.

La giornata di domenica, 5 luglio, comincerà con “Il canto dell’alba”
(Lodi e Concerto di Benvenuto al sole) con performance di danza sui
Prati di San Silvestro, Monte Fano
Quindi, dopo la colazione offerta dall’organizzazione de “Lo Spirito e
la Terra”, partenza per il Trekking “Il cammino di Francesco” (sono
previsti 2 percorsi con differenti livelli di difficoltà)
A conclusione del trekking S. Messa e Concerto Eremo di Santa Maria di
Valdisasso (ore 16 circa)

Per info Daniele Bonomo (danielegdm@gmail.com)

Escursione ai m. Sibillini – percorso dei tre Santi – Domenica 7 Giugno 2015

Itinerario: Da San Giusto (lago di Polverina), per il fosso dello Sgamorato a Santa M. Maddalena, quindi ritorno per San Maroto a San Giusto.

Tempo di percorrenza ore 4+1, soste escluse
Dislivello mt 700+200
Difficoltà  E escursionistico

Possibilità, facoltativo, di raggiungere cima Fiegni mt 1322

Partenza da Piazzale Matteotti ore 7,30, ritorno previsto nel pomeriggio

Pranzo al sacco
Abbigliamento media montagna

Info Paolo Lippera  plippera@gmail.com

Sibillini – 2 giorni per una traversata – 6/7 Giugno 2015

6 giugno
Da Castro a Forca di Presta per il sentiero dei mulini, Colle Pisciano ed il sentiero dei mietitori
Dislivello in salita: 750 m – Lunghezza: 14 km
Durata prevista: 5 ore – Difficoltà: E

Pernottamento a Forca di Presta presso il rifugio gestito G.Giacomini dell’A.N.A.

7 giugno
Da Forca di Presta a Foce per Piano Grande, Valle delle Fonti, Forca Viola, Valle del Lago di Pilato
Dislivello in salita: 700 m – Lunghezza: 24 km
Durata prevista: 7 ore – Difficoltà: E

Viaggio: verrà effettuato con mezzi propri. Orario e luogo di ritrovo per la partenza saranno concordati con i partecipanti.

Equipaggiamento: dotarsi di normale attrezzatura e abbigliamento da montagna tenendo conto che l’itinerario si svolge in una fascia altitudinale compresa tra 1.000 e 2.000 m. s.l.m. circa.

Alimentazione: prevedere alimenti e bevande per i pasti che non saranno consumati in rifugio. Presso il rifugio sarà possibile acquistare cibo e bevande (scelta di generi alimentari limitata) per le esigenze del giorno 7.

Sistemazione in rifugio: il rifugio offre un trattamento di mezza pensione comprendente cena, pernottamento e colazione al prezzo di € 40 escluse bevande.
La sistemazione per la notte è in camerate comuni con letti completi di lenzuola; servizi igienici e docce sono comuni. Non sono forniti asciugamani.
Al momento il rifugio ci riserva un numero massimo di 20 posti.
I soci che hanno comunicato la propria adesione durante la riunione del 14 maggio in cui è stato definito l’itinerario, risultano iscritti.

Organizzazione: Elisabetta Boldrini, Mauro Buscarini, Laura Capecci, Giovanna Fattorini, Loredana Grossi, Monica Tisi

Responsabile dell’escursione: Giovanna Fattorini

In cammino nei Parchi – Domenica 31 maggio 2015

cai CAI-escursionismo Federparchi ParcoGolaRossaFrasassi

 

 

ESCURSIONI TEMATICHE in occasione della “3a EDIZIONE  NAZIONALE  IN CAMMINO NEI PARCHI” e “ 15a GIORNATA NAZIONALE DEI SENTIERI CAI” PROMOSSE DAL CAI NAZIONALE E DALLA FEDERPARCHI.

PROGRAMMA

  • Ore 8,30 ritrovo a S.Vittore, consegna brochure, divisione in gruppi (a scelta dei partecipanti).
  • Ore 9,00 partenza con auto proprie per le escursioni.
  • Ore 13,30 ritrovo alla “Casa del Parco” di Castelletta per il “Pranzo al sacco” (da portare) con bevande e dolci offerti dalla organizzazione.
  • Ore 15,00 visita guidata di Castelletta.

NOTE
Le “Escursioni Tematiche” sono (vedi brochure allegata)

  • GRUPPO ESCURSIONISTICO,Valle del Vernino(G.Angradi, Guida Escurs.)
  • GRUPPO NATURALISTICO, M. Valmontagnana (J.Angelini, WWF Marche)
  • GRUPPO GEOLOGICO,M.Scoccioni (F.Bendia, Geologo)
  • GRUPPO STORICO,M.della Croce-M. della Guardia (F.Uncini, Storico)

INFORMAZ. LOGISTICHE(nell’ordine):
FATTORINI 328.2112235;
BALLERINI 347.5588738;
STOPPONI 331.9476575;
CHIORRI 3664928620

Equipaggiamento: scarponcini, zaino, giacca a vento.

Nella impossibilità di effettuare le escursioni a causa delle condizioni meteo, la  manifestazione  si  svolgerà  nella  “ Casa del Parco” di Castelletta con:

  • Ore 9,30 Videoproiezioni relative ai temi suddetti;distribuzione brochure;
  • Visita alla “Casa del Parco”;Ore 13,30 Ristoro come sopra indicato;
  • Ore 15,00 Visita guidata di Castelletta.

COMUNICARE ENTRO VENERDI 29.05 L’ADESIONE CON E_mail a: giovannafattorini@gmail.com o gioan49@gmail.com o info@parcogolarossa.it

INFORMAZIONI PER LA “CASA del PARCO” a:
MARCO OGGIONI 340.0724570 – JACOPO OGGIONI 345.2301745

Nella brochure anche il dettaglio dei percorsi

In Cammino Nei Parchi - Brochure 300315
In Cammino Nei Parchi - Brochure 300315
In Cammino nei Parchi - brochure 300315.pdf
3.4 MiB
548 Downloads
Dettagli...
 
In Cammino Nei Parchi - Locandina
In Cammino Nei Parchi - Locandina
In Cammino nei Parchi - locandina.pdf
971.4 KiB
216 Downloads
Dettagli...

ANCHE SU  http://www.parcogolarossa.it/

Valle del Fosso il Crino – Domenica 25 Maggio 2014

Itinerario: anello con partenza da Elcito

Tempo di percorrenza: ore 4 s.e.

Dislivello in salita: 500 mt

Abbigliamento: pedule, zaino, giacca

Partenza alle ore 7,45 presso Piazzale Matteotti

Info: Paolo Lippera

traversata sentiero frassati marchigiano – Giovedì 1 Maggio 2014

ITINERARIO: EREMO DI FONTE AVELLANA-M.TE SCHIOPPETTINO-VALPIANA-M.TE BAMBINO-SAN GERONZIO(CAGLI)

DISLIVELLO: 1300 mt circa

TEMPO DI PERCORRENZA: 7 ore 30’ soste escluse
LIVELLO DI DIFFICOLTA’: Escursionisti Esperti  (l’escursione può risultare faticosa per chi è privo di allenamento)
PARTENZA: ORE 7.15 da piazzale matteotti a Fabriano (ORE 8.30 da fonte avellana)
RIENTRO A FABRIANO: ORE 18.00 circa

NOTE DI CARATTERE ORGANIZZATIVO:
-acqua lungo il percorso
-pranzo al sacco
-organizzarsi in 2 persone per vettura visto che la metà delle macchine andrà lasciata a san geronzio
– in caso di alta probabilità di pioggia l’escursione può essere annullata
– uscita sezionale riservata ai soci CAI in regola con l’iscrizione 2014 e ai non soci previa assicurazione (5 eur)

Per informazioni: PANDOLFI MASSIMO
Mail:max.pandolfi@libero.it

traversata del parco di M.Cucco – Venerdì 25 Aprile 2014

ITINERARIO: SIGILLO – PIAN DI MONTE – M.TE CUCCO – PIAN DELLE MACINARE – COLLE D’ORLANDO – PIAN DI SPILLI-COSTA – SAN SAVINO

DISLIVELLO: 1250 mt circa (1050 se non si sale in vetta al cucco)

TEMPO DI PERCORRENZA: 5 ore 30’ soste escluse (stimato)

LIVELLO DI DIFFICOLTA’: Escursionisti (l’escursione può risultare faticosa per chi è privo di allenamento)

PARTENZA: ORE 8.00 da piazzale Matteotti a Fabriano
RIENTRO A FABRIANO: ORE 17.00 circa

NOTE DI CARATTERE ORGANIZZATIVO:
– acqua lungo il percorso
– pranzo al sacco
– uscita sezionale riservata ai soci CAI in regola con l’iscrizione 2014 e ai non soci con assicurazione (5 eur)

Per informazioni: Massimo Pandolfi