Censimento dei cervi al bramito nel Parco Naturale dell’Alto Esino

Un sabato sera particolare, è ciò che che la Sezione CAI di Fabriano propone a chi è interessato a conoscere realmente la montagna (e farla conoscere), specialmente quella vicino casa, e non si accontenta della sola fruizione turistica. Negli ultimi mesi il gruppo di lavoro formato da soci della Sezione, ha contattato esperti, effettuato sopralluoghi, per preparare il censimento dei cervi dell’Alto Esino. Come avviene in attività di questo tipo, in genere organizzate dagli enti che gestiscono aree protette, oltre i soci CAI, vorremmo coinvolgere anche volontari al di fuori della Sezione. Per far questo dovremmo contare su un numero di soci disponibili a dare una mano, superiore a quello attualmente raggiunto.

L’attività, al momento, è prevista per sabato 25 settembre o in caso di meteo non favorevole per il sabato successivo.

Locandina Programma Censimento Bramito Cervi Alto Esino Autunno 2021
Locandina Programma Censimento Bramito Cervi Alto Esino Autunno 2021
Locandina-programma-censimento-bramito-cervi-Alto-Esino-Autunno-2021.pdf
504.0 KiB
34 Downloads
Dettagli...

Adesioni
Si può aderire a questa iniziativa con una delle seguenti modalità:

  • Compilare il modulo Google Drive attivabile con il seguente collegamento (raccomandiamo questa modalità)
  • In alternativa rivolgersi alla segreteria della sezione CAI di Fabriano (info@caifabriano.it), per chiedere il modulo di registrazione;
    restituirlo dopo averlo compilato.

Non saranno prese in considerazione adesioni comunicate diversamente e il termine ultimo per registrarsi è domenica 19 settembre.

All’atto della registrazione si può indicare il nominativo della persona o delle persone, con cui si intende occupare il punto di ascolto (devono essere nominativi di persone registrate con cui sono stati presi accordi in tal senso).
Le adesioni saranno accettate fino ad esaurimento dei punti di ascolto da presidiare ed in funzione della disponibilità di accompagnatori, seguendo l’ordine cronologico di registrazione ma dando la precedenza ai gruppi che possono raggiungere il punto di ascolto in modo autonomo o comunque che sono in possesso di auto adatta al percorso di accesso.

Per chi lo desidera è possibile organizzare un sopralluogo sul punto di ascolto assegnato nei giorni precedenti il giorno del censimento, purché sia programmato con adeguato anticipo

I commenti sono chiusi